Viaggi in treno storico, l’ampia offerta turistica della Fondazione FS per il periodo natalizio

L’ampia offerta turistica della Fondazione FS per il periodo natalizio

Da nord a sud del Belpaese, i luoghi del Natale, con mercatini, Presepi e sagre si potranno raggiungere a bordo dellecarrozze d’epoca per fare del viaggio stesso un’ulteriore suggestiva esperienza.

Dicembre è il mese del turismo ferroviario dedicato ai tanti eventi delle festività di Natale organizzati in tutto il Paese. Il fascino dell’esperienza a bordo delle vetture storiche si aggiunge alla magica atmosfera dei luoghi raggiunti comodamente nel proprio posto a sedere, ammirando il paesaggio invernale che scorre lentamente dal finestrino.

Da Milano, Lecco, Bergamo a Trento, Bolzano e Bressanone, da Verona a Merano, da Milano al Sacro Monte di Varallo Sesia, Patrimonio Unesco, e da Sulmona a Roccaraso, nel cuore del Parco della Majella, sono previsti i treni storici alla volta dei caratteristici mercatini di Natale.

Da Sulmona al borgo molisano di Carovilli e da Avezzano ad Arce, nel cuore della Ciociaria, i convogli d’epoca condurranno ai paese in cui verrà rievocata l’antica tradizione del presepe vivente.

A dicembre non possono poi mancare i viaggi verso le sagre e le manifestazioni enogastronomiche: da Catania e Siracusa alla città barocca Patrimonio Unesco di Modica in occasione di “Chocomodica“, manifestazione dedicata al cioccolato modicano e da La Spezia a Castelnuovo Garfagnana per la festa dedicata alla farina di neccio, ottenuta dalla macinazione delle castagne secche tipiche di questa parte di Toscana.

Consulta il Calendario