"Treno dell'arte" da Pordenone a Pinzano al Tagliamento

Quando : 02 settembre 2018
Regione : Friuli Venezia Giulia
Stazione di partenza : Pordenone
Stazione di arrivo : Pinzano al Tagliamento
Composizione del treno : carrozze "Centoporte", serie 31000 e 32000 con locomotiva diesel

In treno storico lungo i binari della "Pedemontana del Friuli" alla scoperta del "Pordenone".

 

BIGLIETTI

Corsa di andata e ritorno, tariffa unica: • adulto € 10 • ragazzo € 5

Il treno può trasportare fino a 19 biciclette. Non è assicurato il trasporto in caso di esaurimento dei posti/bici. La tariffa ragazzo è destinata a viaggiatori 4-12 anni non compiuti; è prevista la gratuità per i bambini 0-4 anni non compiuti accompagnati da almeno un adulto pagante e senza garanzia di posto a sedere; il titolo di viaggio del treno storico non è utilizzabile sui treni regionali.

 

PROGRAMMA TURISTICO

Giovanni Antonio de' Sacchis detto il Pordenone, è considerato il massimo pittore friulano del Rinascimento, fu molto attivo in diversi paesi del Friuli ed in particolare nell’area pedemontana in cui ancora oggi si possono ammirare alcune delle sue opere più significative. Dopo una sosta ad Aviano che consentirà di visitare “AnticaMente”, mostra mercato di antiquariato con oltre 200 espositori, si andrà alla scoperta delle opere dell’artista nella Chiesa di San Pietro Apostolo a Travesio e nella Parrocchiale di San Martino a Pinzano al Tagliamento, con visite guidate suddivise in gruppi. Si consigliano calzature adatte a camminare a piedi per brevi tratti. Possibilità di pranzo al Cooper’s Usago di Travesio con “Piatto unico del Pordenone”, con bibita, € 15,00 (tariffa riservata ai viaggiatori del treno storico), prenotando al numero 0427.90091 o direttamente la mattina stessa a bordo treno.

Informazioni: Museo dell’Arte Fabbrile e delle Coltellerie, telefono 0427.709063 • Ufficio turistico Toppo (sabato) 0427.90350

 

Consulta la locandina per tutti gli altri dettagli.