Parco dei Rotabili, “revamping” per la ALn 668.1904

Ripristinata la livrea d’origine e rinnovati totalmente gli ambienti interni. E’ il prototipo di treno a uso turistico che la Fondazione FS adotterà per viaggi di livello.

 

La Aln668.1904, appartenente al parco operativo della Fondazione FS, è stata appena sottoposta ad un radicale intervento di riverniciatura e “revamping”. All’esterno, dopo la rimozione della pellicola XMPR, è stata applicata la vernice secondo livrea di origine su cassa, sottocassa e carrelli All’interno è stato rinnovato il rivestimento delle sedute in velluto, con nuovi poggiatesta e braccioli e collocate le tendine, ora con il logo ricamato della Fondazione FS. Sui pavimenti è stata applicata la moquette e grazie alla riverniciatura e alla ripellicolatura delle pareti degli ambienti viaggiatori, dei vestiboli, dei vani di servizio e delle cabine di guida, gli interni hanno così uno stile nuovo ed elegante.

E’ stato ripristinato anche il decoro della ritirata.

 

L’automotrice farà presto rientro nel proprio impianto assegnatario (IMC Siena) per essere sottoposta a messa a punto funzionale e, da fine settembre, presterà servizio storico per i viaggi turistici in Toscana.

Questa operazione rappresenta il prototipo di treno a uso turistico e la Fondazione FS ha in programma analoghi interventi su altre Aln668 per l’effettuazione di viaggi di livello.