Parco storico operativo, recuperate tre locomotive a vapore

Parco storico operativo, recuperate tre locomotive a vapore

Il già ricco patrimonio dei rotabili storici curato e gestito dalla Fondazione FS si amplia ulteriormente.


Trasferite temporaneamente presso l’hub della Fondazione FS di Foligno, dopo il loro ripristino saranno destinate ai viaggi in treno d’epoca.

Fondazione_FS_F_940006_239x160

Si ringrazia per le foto Raffaele Zampella

Il già ricco patrimonio dei rotabili storici curato e gestito dalla Fondazione FS Italiane si amplia ulteriormente grazie al recupero di tre locomotive a vapore.

La 940.044, la 940.006 e la 740.160 sono state prelevate dai depositi di Sulmona e Fabriano, in cui erano ospitate e ferme da diversi anni, per essere trasferite presso l’hub di Foligno, uno degli undici siti in tutta Italia dove i rotabili d’epoca vengono mantenuti e preservati dalle intemperie e dai vandali.

 

La 940.044 sarà interessata a breve dai necessari interventi migliorativi e di ripristino della meccanica per poi essere utilizzata in occasione dei viaggi turistici in treno storico.

Le altre due locomotive saranno ricoverate al sicuro e in seguito restaurate.