Oltre 6mila le persone hanno visitato il Deposito Locomotive a La Spezia Migliarina

Oltre 6mila persone hanno visitato il Deposito Locomotive a La Spezia Migliarina

In occasione dell’evento “Porte Aperte”, sia sabato 19 che domenica 20 marzo, sono stati organizzati due viaggi in treno storico con oltre 450 viaggiatori a bordo

DSCF1602


L’apertura eccezionale del  Deposito di La Spezia Migliarina,  in occasione delle Giornate FAI di Primavera, ha richiamato oltre 6mila visitatori. Il successo di pubblico ha permesso di aumentare le presenze rispetto all’edizione dello scorso anno che, sempre nella città ligure, ha registrato 4000 persone.

Nell’ambito dell’evento sono stati effettuati anche due viaggi in treno storico da Milano e Pavia a La Spezia con oltre 450 passeggeri a bordo delle carrozze d’epoca degli anni ’60 e ’70. Oltre 1400, invece, i visitatori che, dopo aver fatto il tour del sito, si sono recati al Museo Nazionale dei Trasporti sulle storiche automotrici Aln 668.1400 per ammirare una seconda collezione di rotabili storici e cimeli ferroviari.

Il successo del Porte Aperte è stato possibile anche grazie al supporto del Fondo Ambiente Italiano e al lavoro volontario di tutte le associazioni di ferroamatori che collaborano con la Fondazione FS Italiane.

Il Deposito Locomotive di La Spezia Migliarina è uno dei 13 hub della Fondazione FS presenti in tutto il territorio nazionale. E’ dedicato principalmente alla manutenzione delle locomotive elettriche d’epoca, oltre a custodire molti altri tipi di rotabili del Parco Storico della Fondazione FS utilizzati per i viaggi turistici in treno d’epoca. Dal 2014 la Fondazione FS organizza ogni anno un evento “porte aperte” per diffondere la cultura ferroviaria e valorizzare il Patrimonio storico del Paese.