Spettacolari linee ferroviarie, tra la natura e l’arte, “dedicate” ai soli treni storico-turistici, fuori dai grandi nodi ferroviari o dagli itinerari ad intenso traffico.

Vecchie linee che, oggi prive di servizi di trasporto pubblico locale, sono state individuate per entrare a far parte di un vero e proprio “museo dinamico” che la Fondazione FS Italiane intende preservare e valorizzare.
Rete Ferroviaria Italiana, socio fondatore della Fondazione FS Italiana, garantisce la manutenzione delle linee deputate all’esercizio turistico per consentire il transito di convogli storici. Sui binari corrono affascinanti treni composti da rotabili d’epoca della Fondazione FS Italiane, che viaggiano a calendario e che possono anche essere noleggiati per gite “su misura”.